CHIUDI

Arabeschi e motivi geometrici, stilizzazioni di aerei, carri armati, fucili ed elicotteri dai colori brillanti costituiscono l’unicum decorativo dei tappeti realizzati in Afghanistan dopo l’inizio dell’invasione sovietica del 1979. Una trentina di questi esemplari, provenienti dalla collezione torinese di Luca Brancati, sono protagonisti della mostra “Dall’Afghanistan all’Italia. I tappeti della guerra russo-afghana. 1979-1988”, allestita nella galleria Carla Spagnuolo di Palazzo Lascaris dal 13 settembre al 5 ottobre 2018

La mostra, sostenuta dal Consiglio Regionale del Piemonte e organizzata in collaborazione con l’Associazione culturale Conservare Per Innovare – CXI, sarà eccezionalmente riaperta in occasione di Portici di Carta.

Questo il programma:

Sabato 6 ottobre
Palazzo Lascaris, via Alfieri 15
Dalle ore 15 alle ore 20
Ingresso gratuito (ultimo ingresso ore 19.30)

Galleria Carla Spagnuolo
Mostra: Dall’Afghanistan all’Italia. I tappeti della guerra russo-afghana 1979-1988
Visite guidate a cura di Luca Brancati
Testimonianze di Farhad Bitani

Cortile d’onore
Musica mediorientale dal vivo e dimostrazione di tessitura con un telaio tradizionale
A cura di Marcela Bergnesi

Sala dei Presidenti
Fotografie dell’Afghanistan
Testimonianza di Laura Secci (giornalista de La Stampa)

Visite guidate del Palazzo su prenotazione presso Palazzo Lascaris, via Alfieri 15 e Ufficio Relazioni con il pubblico - URP – via Arsenale 14/g

Book afternoon
Libri sul Piemonte a disposizione del pubblico